Foglietto II Domenica di Quaresima 2020

Quaresima (2/5)

2

8 Marzo 2020


Verso la Pasqua riscoprendo il nostro Battesimo

Veste bianca

Camminando verso la Pasqua, quest’oggi, vogliamo valorizzare un secondo segno del Battesimo: la veste bianca è il segno che siamo invitati a portare, senza macchia, per tutta la vita e che ci ricorda che in Gesù, siamo diventati creature nuove, figli amati da Dio. Nel brano del Vangelo, abbiamo ascoltato Gesù che, salito con tre discepoli su un alto monte, vive con essi un’esperienza bella e intensa di Dio. Il suo volto brilla come il sole e le sue vesti cambiano d’aspetto: da sporche, sudate e impolverate diventano splendenti di luce. È luce di Dio che trasfigura ogni cosa e anticipa la luce della Pasqua.

Gesù, presi con sé Pietro, Giacomo e Giovanni, li condusse in disparte,
su un alto monte. E fu trasfigurato davanti a loro:
Il suo volto brillò come il sole e le sue vesti divennero candide come la luce.
Una nube luminosa li coprì con la sua ombra, ed ecco una voce che diceva:
Questi è il Figlio mio, l’amato. In Lui ho posto il mio compiacimento. ascoltatelo

(Mt 17,1-2.5)

Con la Grazia ricevuta dal Battesimo anche noi siamo “gli amati da Dio”. Aiutati da Cristo, nostro fratello, possiamo camminare verso la Pasqua con speranze di luce.
Ma se sentiamo di aver perso il fuoco della fede, Signore, aiutaci a capire.

CRISTIANO SPENTO? Perché?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *