Volontari per ricominciare… 2   Aggiornato recentemente!


Il momento atteso si sta avvicinando, a brevissimo riprenderemo le celebrazioni della Eucarestia con il popolo.

Saranno celebrazioni particolari, con forti limitazioni: nella quantità dei partecipanti, nei movimenti liturgici e anche nella disposizione fisica dei fedeli in chiesa. Ma questo non ci impedirà di poter pregare assieme.

Tutto sarà necessariamente doveroso per evitare il pericolo di possibili contagi attuando le indicazioni promulgate dal Vescovo per tutte le Parrocchie della Diocesi.

Vista la complessità organizzativa di questa nuova situazione ho deciso, assieme al Consiglio Pastorale Parrocchiale, per una ripresa graduale.

Almeno inizialmente celebreremo la Eucarestia il martedì, giovedì e sabato alle 18.00 e alla domenica alle 08.00, 10.00 e 12.00. Gli altri giorni (lunedì, mercoledì e venerdì) continueremo a diffondere la messa in streaming attraverso il canale YouTube della parrocchia.

Ma tutto questo sarà condizionato dal reperimento dei volontari che ci aiuteranno per gestire le liturgie. Senza il loro aiuto non sarà possibile celebrare. I volontari avranno il compito di:

  • Accogliere le persone all’ingresso della chiesa facendo in modo che non venga superato il numero massimo dei partecipanti possibile.
  • Indirizzare le persone al posto per la celebrazione e gestirne il deflusso nel rispetto delle distanze di sicurezza.
  • Vigilare che le indicazioni necessarie siano rispettate durante la celebrazione.
  • Aiutare alla igienizzazione della chiesa dopo ogni celebrazione.

Abbiamo ipotizzato che per poter gestire le celebrazioni occorreranno 3 volontari per le celebrazioni dal lunedì al venerdì e 4 volontari al sabato sera e alla domenica.

A “regime” necessiteremo di 30 volontari alla settimana, se riusciremo ad avere abbastanza disponibilità potremo prevedere turnazioni non gravose che consentano di garantire il servizio liturgico e permettano a più persone di rendersi utili alla comunità.

Chi desidera dare la propria disponibilità può fin da subito segnalare il proprio nominativo scrivendo a servizio.liturgia@ausiliatrice.firenze.it o mandando un messaggio SMS o whatsapp allo +39 377 0818298.

Il servizio verrà illustrato nei dettaglio ai volontari durante un apposito incontro.

Senza il vostro aiuto non potremo riprendere le celebrazioni comunitarie, più che mai adesso per essere comunità che celebra dovremo essere anche comunità che collabora e si aiuta vicendevolmente. Per i motivi che potete immaginare è preferibile che questo compito venga svolto da persone che non siano soggetti “fragili” per età e salute. Rivolgiamo quindi l’invito in special modo ai “più giovani” (purché maggiorenni).

Confido nell’aiuto da parte di tutti, di coloro che concretamente aiuteranno nelle liturgie ma anche di coloro che pazientemente seguiranno le indicazioni che occorrerà osservare partecipando alle celebrazioni e anche da parte di coloro ai quali potrà accadere di non poter partecipare alla celebrazione perché sono esauriti gli accessi disponibili.

Ma soprattutto confidiamo tutti nell’aiuto del Signore che, come ci ha ripetuto domenica scorsa ci dice ogni giorno: “Non sia turbato il vostro cuore”.

don Simone


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “Volontari per ricominciare…