Un percorso di corresponsabilità


Presentazione del Bilancio Economico Parrocchiale 2019

Come ogni anno la nostra Parrocchia ha redatto il suo resoconto economico-finanziario dell’anno 2019; ai seguenti link ne trovate, in formato pdf, una versione sintetizzata ed il bilancio nella sua forma integrale:

L’organo competente che ha curato la stesura del documento contabile (CoPAE – Consiglio Parrocchiale per gli affari Economici) è a disposizione, unitamente al Parroco, per eventuali delucidazioni.

Il resoconto evidenzia un risultato fortemente negativo (€ 7.670,00) il periodo appena trascorso è stato caratterizzato da eventi straordinari che però, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non hanno influito su una situazione gestionale che si è confermata fortemente problematica.

Infatti il danno accaduto a seguito del fulmine caduto sul campanile il 03/11/2019 a fronte di € 8.463,00 di costi sostenuti è stato rimborsato dalla assicurazione per la quasi totalità (€ 6.710.00) e la parte mancante è stata completata tramite la raccolta straordinaria del 15/12/2019.

Possiamo quindi affermare che la questione del “fulmine” non ha avuto influsso sulla gestione economica 2019.

Purtroppo ciò che preoccupa è il costante trend negativo delle offerte dei fedeli, come si può de-sumere dal prospetto:

AnnoOfferte
2019€ 60.274,00
2018€ 65.566,00
2017€ 74.315,00
2016€ 80.840,00

In quatto anni diminuzione di € 20.566,00

Questo andamento già previsto a inizio 2019 ci ha portato a non poter più far fronte alle necessità quotidiane della nostra chiesa.

Limitandoci a numeri macroscopici possiamo notare che a fronte di € 60.274,00 offerte dei fedeli sosteniamo costi ordinari (riscaldamento, energie elettrica, tasse ecc, costi per la pastorale) per € 76.065,00.

Questa situazione ci porta a dover prendere decisioni gestionali al fine di rendere possibile una gestione economica non completamente fallimentare.

Nel 2019 siamo riusciti a contenere il deficit grazie alle raccolte straordinarie con le quali stiamo cercando di finanziare alcuni essenziali interventi di manutenzione straordinaria alla nostra struttura. Grazie a questi fondi, e al fido bancario attivo, siamo riusciti a garantire liquidità nei momenti in cui il flusso di cassa sarebbe stato decisamente negativo. Questo a costo di qualche spesa bancaria.

In conseguenza di ciò si rendono quindi necessarie decisioni gestionali drastiche.

  1. Il previsto pianificato rifacimento delle guaine del tetto della chiesa (spesa prevista di almeno € 45.000,00) deve essere rimandato e verrà sostituito con un intervento assai meno oneroso (qualche migliaio di euro) mirato a tamponare le situazioni più gravi alla copertura. Nel corso dell’anno ipotizzeremo anche piccoli interventi di manutenzione alle parti lignee della chiesa che hanno decisamente necessità di manutenzione. Si tratta di interventi di importo gestibile “a vista”, la situazione economica attuale ci impedisce di fare qualsiasi programmazione negli investimenti. Anzi, programmare impegni economici significativi sarebbe del tutto incauto!
  2. Altra decisione che abbiamo preso è quella di ridimensionare fortemente la presenza dei periodici cattolici dall’espositore in fondo chiesa. A fronte di una spesa annuale nel 2019 di € 1.651,00 nella cassetta abbiamo recuperato solamente €418,00.

Con tutto ciò non dimentichiamo che il nostro impegno è anche primariamente destinato all’aiuto di chi è nel bisogno. Il nostro centro di ascolto Caritas parrocchiale nel 2019 ha accolto 2670 persone. Abbiamo distribuito circa 100 pacchi viveri ogni 15 giorni a famiglie in difficoltà. Il totale impegno della parrocchia in carità è stato di € 11.434,00 (€ 3.305,00 rappresentano l’impegno diretto della parrocchia con finalità di carità a cui sono stati aggiunti € 7.929,00 provenienti dalle offerte ordinarie dei fedeli).

Siamo consapevoli che questi argomenti sono noiosi e spesso anche un po’ irritanti anche perché purtroppo, già ci affliggono nella nostra quotidianità familiare. Riteniamo però necessario sensibilizzare tutta la Comunità “grande famiglia parrocchiale” ricordando che la chiesa e i locali parrocchiali sono essenziali per vivere la nostra vita liturgica e la azione di pastorale e di carità.

Grazie comunque per quanto fate e quanto farete in futuro.


Consiglio Parrocchiale per gli Affari Economici

Consiglio Pastorale Parrocchiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *