Iniziamo la nostra corsa… 1


La fede è nel cuore dell’innamorato che corre e ha fretta di arrivare dalla sua amata, gli occhi sono già pieni di una amata che ancora non vede…

Muoviamo il passo della fede e iniziamo la nostra corsa…

Le croci della storia hanno uno spazio delimitato e ormai vinto.

Il Vangelo ci invita a considerare la provvisorietà della Croce.
C’è una frase immensa, che riassume la tragedia del creato al momento della morte di Cristo. «Da mezzogiorno fino alle tre del pomeriggio, si fece buio su tutta la terra». Forse è la frase più scura di tutta la Bibbia. Per me è una delle più luminose.
Proprio per quelle riduzioni di orario che stringono, come due paletti invalicabili, il tempo in cui è concesso al buio di infierire sulla terra.
Da mezzogiorno alle tre del pomeriggio.
Ecco le sponde che delimitano il fiume delle lacrime umane.
Ecco le saracinesche che comprimono in spazi circoscritti tutti i rantoli della terra.
Ecco le barriere entro cui si consumano tutte le agonie dei figli dell’uomo.
Da mezzogiorno alle tre del pomeriggio. […]
Coraggio. Mancano pochi istanti alle tre del tuo pomeriggio.
Tra poco, il buio cederà il posto alla luce,
la terra riacquisterà i suoi colori verginali
e il sole della Pasqua irromperà tra le nuvole in fuga.

(+ Tonino Bello, 1935-1993)

 

Buona Pasqua!

don Simone


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un commento su “Iniziamo la nostra corsa…

  • Tullio

    Grazie per queste parole scritte che illuminano questo giorno di luce. Grazie per le parole dette che scaldano il cuore e danno speranza! Buona di Resurrezione